Hack your gender! Kinging gender subversion con Eyes Wild Drag in Fornace il 20 ottobre

Nuovo appuntamento in Fornace con la sovversione dei generi in un’ottica queer: sabato 20 ottobre dalle 11:30 alle 17:30 le performer gender drag romane Eyes Wild Drag, reduci dal primo esperimento “X2M” al Weird Festival di Roma, porteranno anche a Rho il laboratorio di drag kinging  aperto a (bio)donne e (bio)uomini desideros* di sperimentare la mascolinità e i suoi codici.
Un gioco, non per questo meno serio, tra smasch(i)eramenti e gender performativity, una lucida analisi, scomposizione e riassembleaggio di un genere con senso critico e ironia a partire dalla pratica del kinging.
Dopo il workshop apericena per i partecipanti. Dalle 22:00 Eyes Wild Drag ancora sul palco col loro “Sciò”. a seguire DJ set a tema.
Il workshop è solo su prenotazione: continua a leggere per avere più info!

Fornace Degenere & DIYstroshop presentano:

KINGING GENDER SUBVERSION
Sabato 20 ottobre 2012
SOS Fornace – Rho, via Moscova 5

Dalle 10:30 alle 17:30
WORKSHOP DI DRAG KINGING
con EYES WILD DRAG

Il workshop è rivolto a coloro che desiderano intraprendere un viaggio personale nella mascolinità prendendo spunto dal Kinging, inteso come gioco sugli stereotipi maschili. Dopo il primissimo esperimento al Festival Weird di Roma, il workshop si apre anche agli uomini, con lo scopo di indagare e reinterpretare i codici alla base della costruzione sociale dei generi, in questo caso quello maschile. Smascherando le costruzioni culturali e sociali, le rendiamo caratteristiche variabili, acquisibili e rappresentabili. Quando una donna decide di frequentare un laboratorio drag king è con lo scopo di sperimentare il ruolo maschile con il suo corpo e la sua mente educati al femminile. Per un uomo, può essere la necessità di un riesame di codici che gli sono stati imposti come ineluttabili, di cui ne ha subito il peso e il confronto nella ricerca della costruzione del proprio sé unico ed irripetibile. Con senso critico, ironia e strumenti quasi teatrali, attraverso trucco, postura, rapporto con lo spazio, voce, giochi di ruoli, proviamo, per la prima volta in modo condiviso, a intraprendere un percorso di analisi e scomposizione di un genere, per riassemblarlo  lucidamente.
E’ un gioco, ma non per questo meno serio, che comincia con regole semplici e che, arricchito dall’apporto della propria singolare esperienza, fisicità e sensibilità di ognun*, diventa un viaggio sicuramente non scontato.
E chissà che non sia anche lo spunto di fondazione di un percorso performativo Faux King…

Ogni partecipante dovrà portare vestiti da uomo per la nuova identità maschile; ideale percorrere un percorso totalmente altro da sé (e non dimenticatevi la biancheria, con doppia mutanda!), ciocche dei propri capelli per la costruzione di barba e/o baffi, gel per i capelli (se piace), una benda elastica alta per la fasciatura del petto (20 cm – si trova in farmacia), ovatta e preservativi per la costruzione di un pene artificiale, un paio di forbici, una tazzina e uno specchio da tavolo.

Il workshop è solo su prenotazione, aperto a (bio)uomini e (bio)donne, per un numero massimo di 15 partecipanti.
Nel caso le richieste superino le 15 adesioni, il workshop verrà ripetuto domenica in orari da definirsi.
E’ richiesto un contributo di 20 euro per ogni partecipante.
Per prenotare manda una mail a sosfornace(at)inventati.org

EYES WILD DRAG, gruppo di performer queer gender drag di Roma, da diversi anni lavora nella sperimentazione dei Generi, dei ruoli e dell’immaginario erotico, rappresentando la principale espressione drag condotta da tre donne in Italia. Hanno varie volte catturato l’attenzione dei media nazionali (Venerdì di Repubblica, Gioia, Il fatto quotidiano, I viaggi di Nina, Rai4, Mediaset, Sky, Radio Popolare) ed esteri (Curve Magazine e Broadway World – Usa). Attivist* queer, realizzano spettacoli, curano workshop ed eventi (in bilico tra una graffiante demenzialità e una magica poesia), ridisegnano un immaginario queer del femminile, sono gli unici promotor* italiani della figura della Faux Queen, producono Genderotica, festival internazionale di arte queer. Nel 2012 sono state impegnate in un tour mondiale che le ha portate dalla Svezia alla Croazia, dall’Italia alla Repubbica Ceca, fino  a svariate tappe negli Stati Uniti.
www.eyeswilddrag.it

DALLE 00:00
La serata continua con

DRAG’N’BASS NITE
D’N’B VS. DUBSTEP
featuring:

Tommy Tumble

(DoubleDrop/Fuckstep)

DJ Scar

(Neurofunk & Scratches)

Alex Rice outta
First Line Squad

Hosted by
Syntrax outta
Syntagroove
(Fornace residents)

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="" highlight="">